Divertimento e creatività sono i due capisaldi della nostra cucina, capitanata dal navigato chef Seck Ibrahima e dal giovanissimo Alexs Alexandrov. La tradizione toscana è il loro punto di partenza, privilegiando così le caratteristiche gastronomiche del territorio e i suoi tesori, ma sempre con un tocco personale e un po' di estro creativo. 


Seck Ibrahima arriva dal Senegal e comincia la sua carriera professionale con diversi stage in locali molto noti; tra questi anche il Bullì di Ferran Adrià, in Costa Brava in Spagna, considerato uno dei migliori ristoranti al mondo. La passione per la cucina è così forte che lo porta ad ampliare le sue conoscenza con un corso di formazione alla “Lenotre Couisine et Patisserie” di Parigi, scuola di arti culinarie dal 1971. La sua esperienza nelle cucine di mezza Europa lo rende uno chef molto versatile ed eclettico, in grado di regalare un pizzico di esotico anche ai piatti più tradizionali.